Gli altri.

La realtà è così irreale che la finzione è diventata reale.

Le persone sono così reali nella loro incoerenza da pensare di essere vere nella loro stessa coerenza.

Se non esiste distinzione tra menzogna e realtà tutto si perde, tutto potrebbe essere vero o falso.

Ormai la questione non è ciò che siamo ma ciò che vogliamo essere e se questo è basato su quello che pensano gli altri di noi, non saremmo mai ne veri ne finti, non diremo mai né menzogna ne realtà.

Saremo solo “gli altri”.

3 risposte a "Gli altri."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...